Un solo scatto, uno per volta, per poterci perdere tutto il tempo necessario.

Ogni tanto vorrei avere un'intera giornata per una sola foto, o per un solo quadro o per una sola persona. Nient'altro che una sospensione della vita da dedicare ad una cosa sola.
Se questa cosa è un'opera, allora vorrei essere interamente nell'opera, vorrei essere le sue pennellate, i suoi colpi di scalpello sulla pietra, vorrei essere nella luce che l'ha illuminata e nell'occhio che l'ha vista o immaginata.
Vorrei poter infilare un bastoncino nel terreno e vedere il tempo, tutto il tempo che si porta appresso il giorno, la notte e ancora il giorno, impigliarsi sul suo stelo come un foulard portato dal vento. Finché lo stelo non si spezza e tutto torna a procedere.

Una sola foto per volta, da guardare in dieci secondi o chissà per quanto. Dipende.
Una sospensione del tempo, finché lo stelo non si spezza.
Finché tutto torna a procedere.

 

Ascension

Self-portrait

Shadow presences

Il regno notturno

Quel Natale senza più lei

Saturday-night

Fine ossessione

Carousel

Solo

The last hope